itinerari

Home | tutti gli itinerari | ITINERARIO SUL MARE: GALLIPOLI - S. M. DI LEUCA

ITINERARIO SUL MARE: GALLIPOLI - S. M. DI LEUCA

GALLIPOLI  - SANTA MARIA DI LEUCA

Indicazioni stradali e tempo di percorrenza

Seguire la strada Litoranea Gallipoli - Santa Maria di Leuca.
La distanza tra Gallipoli e Santa Maria di Leuca è di 44 km ca.
Per percorrere questo tratto lungo la litoranea e con le soste da noi suggerite potreste impiegarci svariate ore.
Tenete presente che, soprattutto in estate, questa strada seppure bella è molto trafficata.
In alternativa potete percorrere la Strada Statale 274 (superstrada in direzione Santa Maria di Leuca). A scorrimento veloce ma certamente meno suggestiva.

Gallipoli - Punta della Suina - Punta Pizzo. Distanza 12 km, tempo di percorrenza 10/15 minuti . L'ultimo tratto di strada è su sterrato, percorribile tranquillamente con qualsiasi tipo di autovettura.
Gallipoli - Torre San Gregorio. Distanza 46 km, tempo di percorrenza 30/32 minuti.
Gallipoli - Santa Maria di Leuca. Distanza 51 km, tempo di percorrenza 35/38 minuti.

Il nostro percorso parte dalla Città bella. Questo è il significato in greco del nome Gallipoli.
Della soleggiata cittadina risulta immediatamente evidente la collocazione del borgo antico, posto su un isolotto e collegato alla terraferma da una stretta lingua di terra. Per raggiungere il centro storico partendo dalla città nuova  passerete davanti alla Fontana Greca. Edificata nel III a.c. secolo è la fontana monumentale più antica d'Italia; oggi potete ammirarla nella sua veste rinascimentale. Sulle due facciate, indicanti una lo scirocco e l'altra la tramontana, sono presenti alcuni bassorilievi.
Proseguendo in direzione del centro storico si incontra il Castello. Costruito dagli Angioini nel XIII secolo per difendere la città dalle temutissime incursioni dei saraceni, è un interessante esempio di architettura fortificata.
In giro tra le viuzze del borgo antico non fatevi sfuggire la cattedrale di S. Agata (1629) meraviglioso edificio religioso in stile barocco.
Proseguendo la nostra gita sulla costa verso sud si incontrano i celebri lidi gallipolini: un paio di kilometri di spiagge dorate, dove bagnanti e turisti possono trascorrere una piacevole giornata al mare ristorandosi presso una delle strutture presenti.
Superata la fascia costiera gallipolina la litoranea s'immerge in una zona caratterizzata dalla presenza della macchia mediterranea che modella il paesaggio con la sua vegetazione spontanea e offre al nostro sguardo un meraviglioso esempio di natura incontaminata. E' qui che si trovano alcune insenature e calette incantevoli.
Fate una sosta a Punta della Suina piccola spiaggia incastonata tra gli scogli.
Da qui proseguite poi per il parco naturale "Isola di Sant'Andrea- litorale di Punta Pizzo" e fate una sosta presso l'omonimo lido. Davanti ai vostri occhi si aprirà lo spettacolo mozzafiato di uno specchio d'acqua cristallina incorniciato da una striscia di sabbia bianca e sottilissima.

torna indietro >>>

Torna agli itinerari